Agenzia Immobiliare o Fai da Te: una guida per la scelta più consapevole

Condvidi

Acquistare o vendere casa ricorrendo a un’agenzia immobiliare o farlo da soli? È un bivio piuttosto ricorrente nella mente di tutte quelle persone che – soprattutto per la prima volta – si stanno avvicinando ad un’operazione importante, e desiderano farlo con i migliori canoni di sicurezza e serenità.

Ma esiste una risposta alla domanda oggetto del nostro odierno approfondimento? È meglio affidarsi alle sapienti mani di un’agenzia immobiliare o procedere per il fai-da-te?

Meglio l’agenzia? Ecco perché rivolgersi al consulente immobiliare

Cominciamo spezzando una lancia in favore dell’agenzia immobiliare, spesso circondata da una nomea ben poco gloriosa ma, in verità, privilegiato punto di riferimento per chi desidera effettuare le operazioni di compravendita ricorrendo alle migliori tutele del caso.

Riassumendo i principali vantaggi dell’agenzia immobiliare, possiamo certamente individuarne tre, tra i tanti:

  1. l’agente immobiliare conosce il mercato meglio di te. È un consulente che non ha alcun interesse a prendere le parti dell’acquirente o del venditore, perché ha l’unico scopo di agevolare e accelerare la transazione. Per questo motivo si informa costantemente sulle condizioni del mercato e, in particolare, del territorio di tua rilevanza. Potrà pertanto effettuare una valutazione più attenta sul reale valore dell’immobile e su ciò a cui puoi realmente ambire, senza cullare inutili fantasie;
  2. l’agente immobiliare seleziona i migliori clienti al posto tuo. Ricorrendo al fai-da-te finirai con il perdere tanto tempo, perché non riuscirai a selezionare efficacemente la clientela. Il risultato sarà un calendario di incontri fini vani, inefficaci. L’agente immobiliare sarà invece in grado di selezionare solamente i clienti più qualificati e motivati all’acquisto, evitando inutili dispieghi di energia e di tempo;
  3. l’agente immobiliare cura per te ogni fase della compravendita. Tieni conto che il ruolo dell’agente immobiliare non si arresta certamente nel momento in cui mette in contatto acquirente e venditore. Il consulente si occuperà di ogni fase della compravendita, ivi comprese le verifiche preliminari e la gestione dei contratti.

Naturalmente, i punti di cui sopra sono un piccolo “estratto” dei benefici a cui puoi avere accesso mediante l’agenzia immobiliare: pensa alla possibilità di poter promuovere meglio il tuo appartamento, online e non solo!

Preferisci il fai-da-te? È spesso una questione di costi

Nonostante gli indubbi benefici dell’agenzia immobiliare, molte persone preferiscono comunque seguire la strada del fai-da-te nell’illusione che possa essere quella più efficace.

In realtà, il motivo per cui la maggior parte delle persone evita il ricorso all’agenzia immobiliare è la possibilità di evitare il pagamento delle commissioni dell’agente, il cui tariffario è calcolato in misura percentuale sul valore di compravendita, e che ammonta generalmente a qualche migliaio di euro (o più).

Attenzione, però: la valutazione sulla convenienza o meno a ricorrere all’agente non può certamente essere ponderata sulla sola base del “costo”! L’affidamento dell’incarico a un’agenzia deve infatti essere inteso come un vero e proprio investimento per la tua sicurezza e per la tua serenità e, in questo senso, l’onere che andrai a pagare all’agenzia potrebbe essere ben poca cosa rispetto al risparmio – ben più importante – che otterrai in termini di tempo e di stress.

Insomma, ricorrere a un professionista qualificato come un agente immobiliare è quasi sempre l’opzione più conveniente… a patto di scegliere un professionista competente e qualificato!

Ti è piaciuto questo articolo?
Vuoi essere avvisato quando ne pubblicherà altri?
La tua privacy è al sicuro. Potrai cancellare il tuo nominativo con un clic.
Immobiliare Mancini
Seguici

Condvidi